Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Samsung rinnova gli smartphone pieghevoli: ecco i nuovi Galaxy Z Fold3 5G e Galaxy Z Flip3

Come ogni estate, Samsung ha tenuto un evento di lancio globale che, orfano del nuovo Note (è confermato che per il 2021 non saranno proposte nuove versioni anche perché di fatto è stato rimpiazzato da Z21 Ultra e come vedremo tra poco da nuovi foldable phone), si è concentrato sui modelli pieghevoli della casa coreana, ovvero il Galaxy Z Fold 3 5G e Galaxy Z Flip 5G. I nuovi smartphone presentati sono i successori dei Galaxy Z Fold e Flip rilasciati in precedenza, ed ovviamente apportano alcuni miglioramenti sia in termini di specifiche tecniche, sia per quanto riguarda il design.

Galaxy Z Fold 3 alza l’asticella dell’intrattenimento e della produttività “a spasso”.

Una delle nuove caratteristiche del Galaxy Z Fold 3 è uno schermo Amoled che supporta l’uso di uno stilo che Samsung, come noto, chiama S Pen, caratteristica originariamente esclusiva della serie Galaxy Note.  Si potrà anche scegliere tra due versioni di S Pen per Z Fold3: S Pen Fold Edition e S Pen Pro. Il display principale ha in diagonale di ben 7,6 pollici “senza interruzioni”, visto che, come spiega Samsung, la fotocamera è posizionata sotto il display. Ha una luminosità migliorata del 29% e il refresh rate, come vuole l’ultima moda in questo campo, è di 120 Hz, proposto anche sul display esterno. La risoluzione è QXGA+ Come il suo predecessore anche Z Fold3 5G consente di eseguire più applicazioni contemporaneamente. Si può attivare una video call nella parte superiore dello schermo, mentre nella zona più in basso è possibile, ad esempio, scrivere appunti. Lo schermo esterno è da 6,23 pollici. Per quanto riguarda il comparto fotocamere, lo smartphone ne mette a disposizione tre fotocamere posteriori con una risoluzione di 12 MP ciascuna, di cui una è ultra grandangolare e l’altra funge da teleobiettivo. Non manca una fotocamera frontale (interna “under display“) da 4 megapixel,  mentre quella esterna posta sula cover è da 10 MP.

La potenza di elaborazione è offerta dal SoC Snapdragon 888 affiancato da 12 GB di RAM LPDDR5, e 256/512 GB di storage UFS 3.1. La connettività conta su Wi-Fi 6, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, NFC, LTE e 5G, La batteria da 4.400 mAh è compatibile con ricarica rapida e wireless. Il foldable di Samsung è offerto in tre colorazioni sempre alla moda, ovvero Phantom Black, Phantom Green e Phantom Silver.

Galaxy Z Flip 3 5G, il pieghevole “per tutti”

Galazy Z Flip 3 5Gg si mostra subito con un design diverso rispetto al suo predecessore. All’esterno ci sono due fotocamere con una risoluzione di 12MP ciascuna. Lo schermo sulla cover ha una dimensione di 1,9 pollici che significa quattro volte quella dello Z Filp attualmente in commercio. Su questo display vengono visualizzare le notifiche e la fotocamera selfie. Lo schermo principale rimane a 6,7 pollici come il modello precedente, tuttavia, il Galaxy Z Flip 3 è supportato da una frequenza di aggiornamento di 120Hz. C’è anche un foro dove è stata inserita una fotocamera selfie da 10 MP.

Galaxy Z Flip 3 condivide lo stesso SoC (Snapdragon 888) dello Z Fold 3 ma la RAM è limitata a 8 GB. Identiche le tipologie di connettività mentre la batteria, anche in questo caso compatibile con ricarica rapida e wireless, è però da 3.300 mAh. Tre le colorazioni proposte: Cream, Green, Lavender e Phantom Black che diventano 6 con Gray, Pink e White che però sono a disposizione solo tramite l’acquisto dello smartphone tramite il sito Samsung.com.

Prezzi e disponibilità

Secondo Samsung i prezzi dei due nuovi device danno la possibilità a un maggior numero di consumatori l’accesso all’innovativa esperienza foldable. Questi utenti però devono avere una buona possibilità di spesa, perché i due smartphone, non sono propriamente economici in quanto superano i 1.000 euro di prezzo. Nello specifico Galaxy Z Fold3 è disponibile a partire da 1.849 euro e Galaxy Z Flip3 a un prezzo che parte da 1.099 euro.

Come rende noto Samsung, il Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3 saranno preordinabili in Italia a partire dall’11 agosto, e saranno disponibili dal 27 agosto. Chi sceglierà di preordinare i due “pieghevoli” verrà offerto un anno di protezione Samsung Care+ , il servizio di supporto premium di Samsung che protegge gli smartphone in caso di danni accidentali, inclusi sostituzione dello schermo, danni collegati all’acqua e sostituzione della cover posteriore.  In aggiunta, per i clienti che preordineranno Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3, Samsung mette a disposizione la super valutazione dell’usato con un contributo fino a 450€. Solo per i clienti che preordineranno Galaxy Z Fold3 verrà regalato il Note Pack, un bundle che comprende la Flip Cover con S Pen ed il caricabatterie da 25W, dal valore commerciale di 89 euro.