Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ecco lo smartphone papiro con schermo avvolgibile. Debutta Oppo X 2021

Oppo X 2021, lo smartphone con schermo avvolgibile dell’azienda cinese, non è più solo un concept, ed è diventato un vero e proprio dispositivo, che definirlo solo “telefono” non rende giustizia rispetto a quanto è in grado di offrire.

Oppo X 2021 ha fatto la sua prima apparizione alla conferenza Inno Day 2020 tenutasi lo scorso novembre. Ma in questi giorni è apparso in formato definito e sfida con un concept innovativo e originale smartphone pieghevoli.

Oppo X 2021 è dotato di uno schermo avvolgibile OLED che può essere “srotolato” ai lati tramite un meccanismo motorizzato chiamato dall’azienda Roll Motor. Questo si basa su una coppia di motori che creano una forza uguale per consentire allo schermo di srotolarsi in modo uniforme. Lo schermo OLED è laminato per una maggiore rigidità ed è supportato da un telaio che supporta lo schermo anche se è completamente srotola. Secondo Oppo lo schermo è garantito per durare per oltre 100.000 ritrazioni ed estensioni senza che si creino pieghe.

Con il pannello completamente piegato, ha una dimensione di 6,7 pollici, mentre quando è aperto raggiunge i 7,4 pollici e presenta un formato dello schermo più quadrato, simile a un tablet. Il display si riavvolge e si srotola facendo doppio clic sul pulsante laterale. Il contenuto visualizzato dal pannello si adatta alla nuova dimensione in tempo reale.

Oppo X 2021 è anche dotato di due fotocamere Spot TOF 3D che permettono di ottenere un effetto bokeh migliorato sia su immagini sia nei video. Le stesse fotocamere, in futuro, consentiranno allo smartphone di utilizzare funzionalità combinate AR/VR.

A Inno Day 2020, il marchio non ha chiarito il futuro di Oppo X 2021, ma ora sappiamo che lo smartphone con schermo arrotolabile è già reale.

Arriverà nei prossimi mesi. Il prezzo? Non dichiarato ma probabilmente non inferiore ai 1.700 euro.