Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Samsung Galaxy Note 4, le indiscrezioni a poche settimane dal debutto

Manca poco più di un mese al debutto del Samsung Galaxy Note 4: ecco come potrebbe essere il nuovo device, erede del capostipite della razza dei phablet,  gli incroci tra smartphone e tablet.

Sarà quasi certamente il protagonista della prossima edizione di Ifa, il salone della tecnologia in scena Berlino dal 5 al 12 settembre. Il Samsung Galaxy Note 4, quarta generazione del suv degli smartphone dovrebbe essere prodotto in queste settimane. Vediamo quali potrebbero essere le caratteristiche della nuova generazione del phablet con la penna magica, il device che tre anni fa ha creato un segmento di mercato. Per scontato viene data la presenza di un display dalla risoluzione di 2560×1440 con una densità 500+ppi.  Le dimensioni non dovrebbero variare attestandosi sui 5.7 pollici: ma il costruttore potrebbe aver lavorato sulle cornici per ridurre l’ingombro e migliorare la portabilità, aspetto critico fin dalla prima serie

Per quanto riguarda la sensoristica dovrebbe essere presente anche un sensore di raggi ultraviolette, che potrebbe essere impiegato per gestire in modo preciso la luminosità del display o avere applicazioni correlate alla salute. .

Il Note 4 non dovrebbe sfuggire alla recente prassi di Samsung di proporre due versioni differenti per processore impiegato. Una monterà Qualcomm Snapdragon 805 da 2.4 GHZ abbinato a un Gp Adreno 420, mentre la seconda versione sfrutterà la Potenza di calcolo offerta dalla Cpu a otto core Exynos 5433 abbinata a un unità di elaborazione grafica Arm Mali-T760.  Previsti anche per il nuovo note 3 GB di Ram. Mentre per la fotocamera i rumors indicano 16 Megapixel per quella principale e quattro per quella anteriore. Il sistema operativo sarà quasi certamente Adroid KitKat nella versione 4.4.3, ma alcuni voci indicano come possibile l’adozione della release Lollypop 4.5.

Per quanto riguarda il design dovrebbe ricalcare lo stile di Galzy S5 e dei nuovi Tab S. Sarà impermeabile (e dunque ci sarà lo scomodo sportellino che sigilla la porta Usb. Speriamo però che Samsung non ci proponga profili dorati di discutibile stile come nei nuovi super tablet Tab S della marca di Seoul.