Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Arrivano i notebook con i display Amoled: ecco i Samsung Galaxy Book

Samsung torna nel mercato italiano dei notebook con tre nuovi modelli: Galaxy Book Pro, Galaxy Book Pro 360 e Galaxy Book. I primi due sono dotati rispettivamente di un display Super-Amoled da 13,3 o 15,6 pollici e sono caratterizzati da dimensioni compatte e peso contenuto. Il Galaxy Book funge da nuovo modello base.

Dopo che Samsung ha equipaggiato i propri notebook con l’ultima generazione di display Qled paragonabili a quelli utilizzati per le TV o monitor, l’azienda coreana ha deciso di passare alla tecnologia Amoled per i nuovi Galaxy Book Pro e Galaxy Book Pro 360, che il produttore ha utilizzato finora principalmente per i suoi smartphone e tablet. I pannelli Amoled offrono una risoluzione di 1.920 × 1.080 pixel, ovvero Full HD in formato 16: 9 e, secondo le schede tecniche, hanno una certificazione VESA per DisplayHDR 500.

Samsung specifica una luminosità minima di appena 0.0005 cd/m² per entrambe le varianti del Galaxy Book Pro, che garantisce un nero intenso, caratteristica tipica degli OLED, con i pixel spenti. I notebook dovrebbero raggiungere un contrasto di 1.000.000: 1 e coprire anche il 120% dello spazio colore DCI-P3. Sebbene i notebook non siano progettati per i giocatori, anche il tempo di risposta dei pannelli dovrebbe essere breve (2 ms).

Galaxy Book Pro e Galaxy Book Pro 360 si rivolgono maggiormente al segmento business e si presentano come spiega Samsung “leggeri e sottili come uno smartphone”. Il Galaxy Book Pro da 13,3 pollici in particolare rispecchia questa caratteristica in quanto ha un peso soli 870 g, mentre il 15,6 pollici pesa 1,05 kg. Le dimensioni (L × P × A) sono rispettivamente 304,4 × 199,8 × 11,2 mm e 355,4 × 225,8 × 13,3 mm. Per quanto riguarda il Galaxy Book Pro 360 “convertibile”, lo schermo può essere completamente ripiegato e utilizzato tramite il tocco e lo stilo incluso. Con questa costruzione, il peso aumenta leggermente a 1,04 kg (13,3 “) e 1,39 kg (15,6”), le dimensioni sono 302,5 × 202 × 11,5 mm e 354,85 × 227, 97 x 11,9 mm.

Nonostante il design compatto, Samsung vuole fornire un numero relativamente elevato di connessioni. Con il Galaxy Book Pro, si ottiene una HDMI, USB Type C, Thunderbolt 4, lettore di microSD, USB 3.2 Type A e un jack da 3,5 mm. Il Galaxy Book Pro 360 non dispone delle porte HDMI e USB Type-A, ma quest’ultima è sostituita da un’altra presa USB Type-C. Nell’area wireless è presente il nuovo Wi-Fi 6E e l’LTE opzionale. Più avanti nell’anno il 5G è previsto anche per il Galaxy Book Pro 360.

I processori Intel di undicesima generazione alias Tiger Lake-U si occupano dell’elaborazione dei dati. Si può optare, a scelta, tra Core i5 e i7 mentre RAM e SSD vanno da 8 GB a 16 GB e fino a 512 GB, a seconda del modello. L’unità grafica integrata è Iris-Xe di Intel. Entrambi i modelli sono certificati per la piattaforma Intel Evo

La versione da 13,3 pollici del Galaxy Book Pro 360 è dotata di una batteria da 63 Wh relativamente grande. Per il modello da 15,6 pollici, tuttavia, c’è solo poco meno dell’8% in più a 68 Wh. I notebook vengono caricati tramite un alimentatore USB Type-C compatto da 65 watt, leggermente più grande di un potente alimentatore per smartphone.

Entrambi i notebook possono essere collegati a uno smartphone Galaxy tramite la funzione “Collegamento a Windows e l’app Microsoft “il tuo telefono” in modo che le app per smartphone (fino a 5 in contemporanea) possano essere eseguite anche in Windows.

Disponibilità

Galaxy Book Pro 360 è disponibile a un prezzo di partenza di 1,399 euro nella colorazione Mystic Silver e Mystic Navy. La disponibilità di Galaxy Book Pro 360 nella versione 5G in Italia è prevista a partire da agosto.

Galaxy Book Pro è già in vendita a un prezzo di partenza di 1,159 euro nelle colorazioni Mystic Blue e Mystic Silver.

Inoltre, acquistando Galaxy Book Pro e Galaxy Book Pro 360 tra il 28 aprile e il 13 maggio e registrando il prodotto acquistato su Samsung Members entro il 3 giugno, si ricevono in omaggio i Galaxy Buds Pro.

Galaxy Book

Il nuovo modello base Galaxy Book arriva esclusivamente nella versione da 15.6 pollici con un classico pannello LCD, ma anch’esso con risoluzione Full HD. Anche in questo caso si basa su CPU Tiger Lake-U (a scelta tra Core i3, i5 e i7). Il notebook offre connessioni HDMI, due USB Type C, due USB 3.2 Type A, microSD e jack da 3,5 mm. Le dimensioni (L × P × A) sono 356,6 × 229,1 × 15,4 mm, il peso 1,59 kg. SSD e RAM possono essere configurati rispettivamente con un massimo di 16 GB e 512 GB. La batteria ha una capacità di 54 Wh e può essere ricaricata tramite l’alimentatore da 65 watt con USB tipo C. Come per gli altri modelli, la dotazione include anche un sensore di impronte digitali nel pulsante di accensione, una webcam da 720p, due microfoni integrati e altoparlanti stereo con certificazione Dolby Atmos. Samsung Galaxy Book sarà disponibile in Italia a partire da metà maggio a un prezzo di partenza di 709 euro nelle colorazioni Mystic Blue e Mystic Silver.