Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Samsung Galaxy A52, e Galaxy A72, arrivano gli smartphone di fascia media che hanno tutto quello che serve

Samsung rinnova la gamma degli smartphone di fascia media, quella dove si fanno i veri volumi di vendita e di conseguenza i profitti. E l’azienda coreana non è sorda alle richieste degli utenti che ultimamente sono rimasti spiazzati da alcune “mancanze” nella dotazione modelli, soprattutto di fascia alta. Infatti i tre nuovi arrivati, Galaxy A52, Galaxy A52 5G e Galaxy A72 vengono proposti con il classico caricabatterie nella confezione, un connettore USB A che funge da caricatore e un slot per microSD per alimentare la capacità di archiviazione. I tre modelli sono pensati per soddisfare le esigenze “creative” degli utenti, proponendo una sezione fotografica di tutto rispetto che comprende un sensore principale da 64 MP, un ultra wide da 12 MP e un macro da 5 MP abbinato a un sensore di profondità della stessa portata.

Lo zoom è digitale, e si attesta a 10X per A52 e A52 5G, mentre A72 viene dotato anche di uno zoom ottico 3X. Per gli immancabili selfie è proposta una fotocamera frontale da 32 MP, A52, A52 5G e A72 hanno in comune altre caratteristiche, come la RAM da 6 GB e uno spazio di archiviazioni da 128 GB.

I modelli A52 e A52 5G condividono lo stesso display Amoled da 6,5 pollici Full HD, mentre l’A72 si basa su uno schermo Super Amoled da 6,7 pollici. Differenza anche per la batteria: le due versione di A52 sono dotati di un modello da 4,500 mAh, mentre A72 conta su una versione da 5.000 mAh. L’unico dei tre ad offrire la connessione 5G è il modello A52 5G, cosa che lascia un poco perplessi visto che ormai anche alcuni modelli di fascia bassa di altri produttori sono proposti con tale caratteristica.

Galaxy A72, A52 5G e A52 sono disponibili nelle colorazioni Awesome Violet, Awesome Blue, Awesome Black e Awesome White rispettivamente al prezzo consigliato di 500 euro, 460 euro e 380 euro.