Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’alternativa per smartphone e device indossabili

Ecco un’alternativa ai soliti noti per smartphone, tablet e dispositivi indossibili. Alcatel ha infatto svelato all’Ifa di Berlino la collezzione 2015/2016.

Primi prodotti che meritano attenzione sono gli smartphone Pop Star e Pop Up. Il primo offre un display da 5 pollici HD IPS laminato che permette una migliore lettura dello schermo, anche sotto la luce diretta del sole. È disponibile anche nella versione compatibile con le reti 4G e può contare un processore quad core e una fotocamera posteriore da 8 megapixel e una frontale da 5 megapixel. Caratteristica che farà felice chi vuole essere alla sempre alla moda è la possibilità di cambiare le cover scegliendo tra le classiche in pelle della gamma Fashion Collection o tra quelle più di tendenza della Fabric & Wood Collection. Top della gamma Pop è il modello Pop Up che si basa su un processore octa-core mentre la fotocamera da 13 megapixel mette a disposizione un obiettivo con apertura f/2.0 per ottime foto anche in condizioni di scarsa luminosità. Compatibile con le reti 4G, Pop Up ha un telaio in metallo proposto in quattro diversi colorazioni, ovvero blu marine, arancione ambrato, rosso fragola e bianco. Adatto i giovani e per chi è sempre in movimento è lo smartphone Go Play. Questo dispositivo è capace di scattare immagini sott’acqua, resistere alle cadute da 1.5 metri e non temere polvere, fango e urti . Ha una batteria da 2500 mAh che consente 8,3 di conversione e ben 20 giorni in stand-by. Otte le colorazioni proposte abbinate ad altrettanti auricolari waterproof tra cui rosso, rosa, verde-lime, grigio scuro, verde scuro e blu.

</span></figure></a> GO PLAY Image
GO PLAY Image

 

 

 

 

Per gli amanti dell’audio in alta fedeltà la proposta di Alcatel prevede lo smartphone Idol C3 che offre appunto una coppia di altoparlanti frontali JBL con tecnologia Clari-Fi. La presenza d un display da 5,5 pollici, il processore octa-core, la fotocamera posteriore da 13 megapixel e quella posteriore anteriore da 8 megapixel lo pongono nella fascia medio alta del mercato. Utile la funzione che regola automaticamente l’interfaccia in base a come si afferra lo smartphone: anche a testa in giù infatti l’utente vedrà le icone e le varie impostazioni automaticamente adattate alla posizione di lettura. Idol 3 è disponibile con cover nei colori rosso, blu, bianco, verd e giallo.

</span></figure></a> IDOL 3C
IDOL 3C

 

 

 

 

 

Non poteva mancare  anche un tablet, anzi un megatablet da ben 17.3 pollici. Si chiama  Xess offre e lo stand posto sul retro consente di posizionarlo a piacimento a seconda dell’utilizzo, che sia la visione di un film o una partita al videogioco preferito. La penna a stilo presente è utile per essere utilizzata in combinazione con l’app preinstallata SketchBook, che mette a disposizione pennelli effetti e colori per divertirsi nel creare le proprie opera d’arte. Grazie alla tecnologia hand-free, basta un gesto della mano per controllare il display e non avere le antiestetiche ditate su di esso. Molti i dispositivi compatibile che allargano l’esperienza d’uso in base alle proprie necessità. Tra questi si segnalano una fotocamera IP un mouse e una tastiere bluetooth e un cover magnetica per “attaccare” il tablet su qualsiasi superficie in metallo.

</span></figure></a> Il supporto integrato del table XESS
Il supporto integrato del table XESS

 

 

 

 

 

Infine, sempre dedicato ai più giovani, lo smartwatch Go Watch. Peculiarità di questo device è la possibilità di personalizzarlo a piacimento, cambiando cover frontale e cinturino. Il design i Casio G-Shock, mentre le notifiche in arrivo da uno smartphone connesso (sia Android, sia iOS) sono visualizzate 1,22 pollici con risoluzione da 240 x 240 pixel. Non manca cardio frequenzimetro per avere sotto controllo lo sforzo durante un allenamento e un accelerometro. La batteria da 225 mAh si ricarica facilmente tramite un connettore micro-USB e garantisce un utilizzo che varia da due ai cinque giorni a seconda dell’utilizzo più o meno intensivo dello smartwatch.

</span></figure></a> Go Watch
Go Watch