Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sony, ecco i nuovi smartphone Z5

Come già anticipato qualche giorno fa, Sony è pronta a lanciare sul mercato una nuova serie di smartphone, anzi, come la definisce la casa nipponica “smartphone camera”.

La famiglia Z5 infatti sarà la prima ad adottare il sensore mobile Exmor RS da 23MP che adotta la più veloce funzione di autofocus per uno smartphone di fascia alta.
I modelli annunciati sono gli stessi dei rumors che ne hanno preceduto il lancio ufficiale, ovvero Xperia Z5, Xperia Z5 Compact e Xperie Z5 Premium. Senza dubbio il modello più interessante a conferma di quanto trapelò qualche giorno fa è lo Z5 Premium che primo in assoluto al mondo offre un display Triluminos  4K da 5,5” per mobile.

Questo dispositivo diventa il punto di riferimento per la visione in alta definizione mobile, dove i video in arrivo da YouTube o da Netflix, passando dalle foto delle vacanze, sono visualizzati con una particolarità di dettagli mai visti prima su un device mobile. Inoltre è possibile vedere su TV dotate di tecnologia DLNA o MHL 3.0 quanto si sta riproducendo sul phablet senza l’utilizzo di cavi. Importante la possibilità di connettere una memoria esterna MicroSD per aumentare la memoria interna di 32 GB fino a ben 200GB, uno spazio consono per salvare i propri video preferito in 4K. Xperia Z5 Premium sarà disponibile da novembre. Arriveranno prima, a ottobre, i modelli Xperia Z5 e Xperia Z5 Compact. Il primo offre un display da 5,2 pollici e andrà a battagliare con i vari concorrenti nella fascia alta del mercato. Verrà proposto in colori alla moda quali bianco, nero grafite, oro e verde.  Il modello Xperia Z5 Compact è destinato a chi vuole uno smartphone compatto da utilizzare con una mano sola, grazie al display da 4,6 pollici. Per questo modello Sony ha previsto, oltre al bianco e al nero, anche le varianti di colore giallo e coral. Per questi due modelli Sony ha previsto una batteria stamina che dura fino a due giorno con un uso medio e che con soli 10 minuti di ricarica offre ben altre 5 ore e mezzo di autonomia, grazie alla caricatore Quick Charge 2.0. Confermato per tutti i tre i modelli la dotazione del processore Qualcomm Snapdragon 810, un octa-core a 64 bit e compatibilità con le reti 4G. Anche la parte audio è al top della categoria come il resto della dotazione tecnica.

Infatti gli ultimi nati di casa Sony beneficiano di tutte le tecnologie della casa nipponica in questo ambito, a partire dalla qualità audio Hig-Res e al nuovo codec LDAC che trasmette i dati a un auricolare bluetooth tre volte più velocemente rispetto al resto dei codec presenti sul mercato. Infine confermata anche la presenza di un lettore di impronte digitali direttamente presente sul tasto di accensione che consente uno sblocco del device  sicuro e semplice.   

SONY Z5 PREMIUM
SONY Z5 PREMIUM