Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Lg G2 mini, lo smartphone compatto ma non piccolo

Si fa presto a dire “mini”. Anche Lg si prepara a svelare al Mobile word congress (che si terrà a settima prossima a Barcellona) una versione in formato (poco) ridotto del suo top di gamma G2. Battezzato G2 mini, in realtà di piccolo non ha molto visto che il display ha comunque una diagonale di 4.7 pollici: e questo tradotto in soldoni vuol dire 1,7 cm in più dell’iPhone 5.  La riduzione rispetto ai 5.2 pollici del fratello maggiore lo rendono un po’ più easy da portate in giro. Il display è realizzato con tecnica Ips (In-Plane Switching, tecnologia ideata da Hitachi per migliorare l'angolo di visone degli schermi Lcd). La risoluzione è di 960 x 540 pixel.

Il mini di Lg mantine alcune prerogative del modello top e fra queste spiccano i comodi i tasti posteriori di G2, la funzione KnockOn (per “risvegliare lo smartphone” basta buissare sullo schermo) e l’utile modalità Ospite che permette di prestare il telefono ad altri senza timori per la nostra privacy.

Ecco le caratteristiche principali:

Chipset: 1.2 GHz Qualcomm Quad-Core MSM8926 (LTE)

Display: 4,7 pollici qHD IPS (960 x 540)

Memoria: 8GB eMMC / 1GB RAM / Supporto MicroSD fino a 32GB

Fotocamera: posteriore 8.0MP / frontale 1.3MP

Batteria: 2.440mAh (rimovibile)

Sistema Operativo: Android 4.4 KitKat

Dimensioni: 129.6 x 66.0 x 9.8mm

Peso: 121g

Network: LTE Cat. 4, HSPA+ 42Mbps

Connettività: Bluetooth 4.0, WiFi (802.11 b/g/n), A-GPS, NFC

Colori: Titan Black, Lunar White

Altro: Plug & Pop, modalità Ospite, Clip Tray, Quick Window, etc.