Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nissan Qashqai in prova: il ritorno del crossover

Il modello di successo della casa nipponica si veste di nuovo e lancia la sfida al mercato.
Il primo a fregiarsi del termine crossover. Il primo a racchiudere in una sola vettura le qualità di una station wagon unita alla versatilità di un suv. E siccome nulla è per sempre, anche Nissan Qashqai ha deciso di rimettersi in gioco, presentandosi sotto una veste tutta nuova. Sottoveste sarebbe il termine più appropriato, perché sotto la carrozzeria si cela il nuovo pianale modulare Cmf. Un debutto in società in grande stile e, come ci insegna la storia, non si cresce solo sotto il profilo tecnologico, ma pure banalmente sotto quello dimensionale. La vettura è infatti più larga di 20 mm e più lunga di 49, mentre cede qualcosa in termini di altezza. Scelte stilistiche, ovviamente. Ora si punta alla dinamicità d'insieme, più tesa e decisa che in passato, chiaro segno della consapevolezza maturata da Qashqai.
 
il resoconto del test drive su Motori24