Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Arrivano gli smartphone “top” per tutti (o quasi)

È l’ora degli smartphone democratici,
quelli che offrono le caratteristiche dei modelli top pur appartenendo alla
fascia media. Ecco che Sony si appresta a commercializzare due nuovi modelli in quello
che, se fossero automobili, sarebbe il segmento C.

Si chiamano Xperia SP che Xperia L. Il primo costa 400 euro, mentre il secondo 300.

I due smartphone, con
Android 4.1 Jelly Bean, si distinguono principalmente per il display e per il microprocessore.
Il modello Sp infatti monta un display da 4.6 pollici con risoluzione da 1280×720 pixel protetto da
vetro temperato, il secondo, ha uno schermo da 4.3 pollici difeso da un vetro
antigraffio.

Il cuore di Xperia Sp è una Cpu Qualcomm dual core da 1.7 GHz, mentre il modello
L si “accontenta” di un processore, sempre a due “cervelli” da 1 GhX

Entrambi offrono connettività Nfc, il comparto fotografico vede la presenza
di un sensore da 8 megapixel, ma l’Sp vanta uno zoom 16X contro 4x del modello
più economico. La dotazione vede la presenza di un mai troppo lodato slot di
espansione microSD. Sono disponibili in tre colori:bianco, rosso e nero. Su questo punto una nota che fa un po' ridere: perché nel comunicato ufficiale scrivo "White". "Red" e "Black"? fa più fico se i colori sono inglesi. Eh sì il bianco di Albione. ……

le foto di Xperia Sp

le foto di Xperia L

Scarica la scheda tecnica di Xperia SP ed Xperia L