Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Salone di Detroit al via, in vetrina la vitalità dell’auto per gli Usa e la Cina

 Naias 2013: al via la prima rassegna autobilistica. Da Lunedi 14 e 15 ci saranno le giornata dedicate alla stampoa e agli operatori dell’International Auto Show di Detroit (19-27 gennaio). Il salone è lo “specchio” di un mercato, quello statunitemse, che se ha ormai perso il primato per numero di unità prodotte e vendute passato nelle salde mani della Cina, resta una vetrina privilegiata per le nuove tendenze e più di recente anche per le diverse soluzioni ecologiche, dal momento che in Cina la coscienza ambientale non è ancora così sentita. Ma torniamo alle novità e in particolare ad una vettura destinata a diventare la “reginetta” del salone, la nuova Maserati Quattroporte. Più lunga e più elegante dell’attuale propone interni completamente rivoluzionati con l’ambizione di diventare la “company car” dei top manager americani e cinesi. La sfida è soltanto all’inizio! Sempre in tema di berline fascinose, Bmw espone a Detroit la Gran Coupé nella versione più potente la M6. Altra pretendente al primato tedesco in fatto di sportività è la nuova Chevolet Corvette la “top car” più gettonata negli Usa ma che punta ora a diventare quella più abbordabile nel resto del mondo e visto che il rapporto qualità e prezzo ha sempre più importanza nelle scelte della clientela diventa sempre più importante, la nuova Corvette C7 parte in pole. In tema, invece, di suv Honda ha in programma di lanciare a Detroit una concept molto vicina alla produzione di serie, si tratta della Urban suv: dimensioni compatte e, dunque, probabile destinazione d’uso i centri urbani. Infine Mercedes che a Detroit è sempre molto attiva. La Casa si Stoccarda fa debuttare oltre alla nuova Classe E anche le rispettive varianti coupé e cabrio che negli Stati Uniti sono gettonate in particolare in zone come la California. A proposito di “west coast” è lì dove vanno per la maggiore le vetture ibride in attesa delle più ecologiche elettriche. A Detroit, Lexus il marchio di lusso di Toyota la Casa che ha già venduto in Europa oltre 500mile bride presenta la nuova IS: la tre volume compatta, l’unica Lexus che sino ad ora non era stata attratta dalla doppia alimentazione elettrico-benzina. La nuova, invece, cambia rotta: da niente ibrido a tutto ibrido. Il motore è un V6 a benzina di 2.5 litri a 208 cavalli che saliranno con l’aggiunta della potenza espressa dall’elettrico. 

tutte le novità e le foto del Naias 2013 su www.motori24.it