Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Samsung Galaxy S9 e S9+, le ultime indiscrezioni a pochi giorni dal lancio

Siamo ormai a pochi giorni dal lancio ufficiale dei due nuovi smartphone top di gamma di Samsung, i modelli Galaxy S9 e S9+, che saranno svelati il 25 febbraio al Mobile World Congress di Barcellona. Nelle ultime settimane, come di consueto quando è prossimo il lancio di uno smartphone di fascia alta, si sono susseguite indiscrezioni su caratteristiche tecniche e design, fino a ieri, quando il sito WinFuture ha rilasciato in anteprima i dettagli tecnici e relative foto ufficiali (che ormai si possono considerare veritiere) ancora prima della presentazione ufficiale che Samsung ha in serbo per il Mobile World Congress.

Ricapitolando, tra le novità emerse dall’ultima indiscrezione, entrambi i modelli saranno in grado di effetuare riprese video in slow-motion a 960 fotogrammi al secondo in qualità HD. Confermata la presenza di una sola fotocamera da 12 MP su S9 così come la doppia fotocamera da 12 MP offerta con S9+. Tale fotocamera, comune ai due modelli, offrirà un’apertura del diaframma variabile da f/1.5 a f/2.4. Entrambi i gli smartphone saranno dotati di una fotocamera frontale da 8 MP f/1.7.

A livello di display sono confermate le indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane: S9 avrà un Infinity Display da 5,8 pollici mentre S9+ verrà proposto con un Infinity Display da 6,2 pollici. Per entrambi il pannello sarà di tipo Super AMOLED QHD+ (1440 x 2960) con rapporto 18:5:9.

Cambia, tra i due modelli, la memoria RAM disponibile che sarà di 4 GB per S9 e di 6 GB per S9+, mentre ambedue saranno dotati di storage interno pari a 64 GB di memoria UFS 2.1, espandibile tramite memoria microSD. I primi rumors riguardo lo spazio interno parlavano di 128 GB per il modello S9+, indiscrezione smentita dalle rivelazioni (molto attendibili) del sito WinFuture. Nessuna novità per quanto riguarda la batteria, che sarà da 3000 mAh per S9 e da 3500 mAh per S9+. Per le versioni vendute in Europa i due modelli potranno contare sul processore octa-core Exynos 9810 e saranno proposti in tre diverse colorazioni: Midnight Black, Coral Blue e nella nuova Lilac Purple. Logicamente il sistema operativo adottato sarà per tutti e due i modelli Android 8.0 Oreo.

L’unico aspetto ancora in cerca di conferme è il prezzo, anche se facendo riferimento ai prezzi del Samsung Galaxy S8 al suo lancio si può ipotizzare un costo di 899 euro per il Samsung Galaxy S9 e di 999 euro per il Samsung Galaxy S9+.