Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Carbon 1 MK II, la fibra di carbonio arriva negli smartphone

Carbon 1 MK II è il primo smartphone al mondo dotato di un corpo interamente realizzato in fibra di carbonio. Non è la prima volta che questo prezioso materiale viene impiegato negli smartphone, ma viene utilizzato in quantità limitate a causa del fatto che blocca le onde radio. Ma ora, il team della start up tedesca Carbon Mobile ha finalmente risolto il problema ed è in grado di lanciare il nuovo dispositivo sul mercato. L’azienda è riuscita a ottenere questo risultato grazie alla sua tecnologia proprietaria HyRECM (Hybrid Radio Enabled Composite Material) che è stata sviluppata per oltre quattro anni. La tecnologia utilizza fibre di carbonio di alta qualità, provenienti dalla Germania con un materiale composito che consente il passaggio delle onde radio.

Il risultato è un dispositivo ultra sottile e leggero, con solo 6,3 mm di spessore e un peso di appena 125 grammi. In termini di connettività, Carbon 1 MK II offre Wi-Fi 5, Bluetooth 5.0 con aptX HD, NFC, GPS/GLONASS/Galileo e una porta USB-C 3.1. Non esiste un jack per cuffie da 3,5 mm e supporta solo la doppia SIM 4G.

Inoltre, a causa della mancanza di un telaio interno, tutti i componenti sono fissati alla fibra di carbonio stessa, il che consente l’utilizzo di appena il 5% di plastica. Parlando delle specifiche, Carbon 1 MK II è dotato di un display AMOLED da 6 pollici con display FHD + con un rapporto di aspetto di 18: 9. Il dispositivo è inoltre protetto dal un vetro Gorilla Glass Victus di Corning. Sotto la scocca è alimentato dal chipset Helio P90, abbinato a 8 GB di RAM LPDDR4X e 256 GB di memoria interna di tipo UFS 2.1.

Carbon 1 MK II costa 600 eur.o