Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Doogee Y6 Max, lo smartphone con lo schermo formato jumbo

Doogee è cinese,  non è uno dei marchi più in voga nel difficile mondo degli smarphone, però costruisce oggetti non banali come il nuovo Y6 Max,  un nuovo smartphone che ha come peculiarità quella di offrire un display, con risoluzione Full HD, dalla generosa dimensione di 6,5 pollici.

Questa caratteristica lo rende ideale per vedere i propri video o quelli disponibili sui vari social network, ma anche di giocare con la fluidità con titoli compatibili con il sistema Android 6.0. Tutto questo grazie anche al processore octa-core a 64 bit targato Cortex A53 MT6750T con GPU ARM Mali-T860 MP2, affiancato da una buona dotazione di RAM che si attesta a 3 GB. Lo spazio interno dove archiviare foto, app, video e giochi è di 32 GB, espandibile tramite scheda micro SD. Foto e video possono essere catturati dal sensore da 13MP prodotto da Samsung dotato di PDAF (Phase Detection Auto Focus), mentre per i selfie si può contare su una fotocamera frontale da 5 MP.  Da sottolineare la possibilità di inserire due diverse SIM, per avere un unico device per ricevere le telefonate personali e quelle di lavoro. A livello estetico ci troviamo di fronte a uno smartphone elegante, proposto nelle colorazioni argento e oro.

Ovviamente le dimensioni, visto il display da 6,5 pollici, non sono molto ridotte e la portabilità può essere critica. Y6 Max ha una lunghezza di 171,3 mm, è largo 89 mm ed ha uno spessore di 8,95 mm per un peso totale di 250 grammi.

Il vetro che protegge l’ampio display è di tipo 2.5D, altamente resistente a urti accidentali. La batteria, che si può ricaricare velocemente, è da 4300 mAh  che garantisce una giornata di autonomia con un uso intensivo dello smartphone. Non manca un sensore di impronte digitali posto sul retro del dispositivo per tenere al sicuro i dati ed evitarne l’accesso agli sconosciuti.

</span></figure></a> Doogee Y6 Max
Doogee Y6 Max