Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I Note non sono morti: Samsung prepara il Note 8 (insieme agli S8)

Samsung si prepara ad archiviare la brutta storia dei Note 7 esplosivi e del doppio richiamo e, per gettarsi alle spalle questa tragedia  tecnologica, prepara la nuova gamma “8” dove, udite udite!, ci sono non solo due versioni di Galaxy S8 (i sostituiti degli attuali flagshipS7 e S7 Edge) ma addirittura il Note 8. E questa è una buona notizia per i fan del phablet con la penna.

Il chaebol dell’elettronica non sembra dunque intenzionato a cancellare la gamma Note come sembrava plausibile nei giorni successivi ai richiami del Note 7 in virtù anche della pubblicità negativa creata dai media e dagli annunci a bordo di aerei per non far usare e salire a bordo con un Note 7. 

Negli ultimi giorni sono infatti apparse in rete indiscrezioni che rivelano  i model number dei membri della  “famiglia 8”. ci saranno due Galaxy S8 entrambi con schermo Edge, uno con display da 5.7 pollici (quanto il Note 7 e ben più grande di S7 che ha una diagonale da 5.1 pollici e di S7 Edge che è esibisce un pannello 5.5″) e un secondo con nome commerciale S8 Plus da addirittura, si vocifera online, da 6.2 pollici. Si chiameranno SM-G950 e SM-G955 e avranno una dotazione hardware decisamente robusta. Si parla di display Amoled 4k (e gia ora i display Samsung dei top di gamma sono molto piu definiti di quelli dei rivali), processori e SoC di ultima generazione, 6 GB di Ram, 64 GB di storage espandibile con microSd e assistente vocale “intelligente”.

Il Note 8 si chiamerà invece SM-N950 e dovrebbe avere le medesime caratteristiche dei Galaxy S8 con una S-Pen ulteriormente migliorata rispetto allo sfortunato Note 7.

A proposito di sfortuna, la progressione logica dei nomi modelli avrebbe dovuto essere contraddistinta dal numero 4 (visto che S7 e S7 Edge hano un numero di modello che è contraddistinto dal 3 visto che si chiamano SM-G930 e SM-G935, mentre S6 avevano il numero 2 come lettera centrale).

Logicamente gli S8 e i Note 8 avrebbero dovuto chiamarsi SM-G940, SM-G945 e SM-N94o. Peccato che in Corea il  4 sia considerato un numero che porta sfortuna e dunque per la serie non è  vero ma ci credo in Samsung hanno deciso che è meglio non sfidare la sorte visto che di sfiga con il Note 7 ne hanno avuta troppa.

Quando debutteranno? Con tutta probabilità i due Galaxy S appariranno a febbraio al Mobile World Congress di Barcellona per essere in vendite negli scaffali. Il Note 8 tradizionalmente arriva in autunno, ma la debacle del Note 7 potrebbe portare a qualche sorpresa e dunque a un debutto triplo. Staremo a vedere