Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Huawei P9, Samsung Galaxy S7 e Lg G5: i nuovi smartphone top di gamma a confronto

Sono senza dubbio gli oggetti del desiderio attuali dei (tanti) fan di Android. Gli smartphone di punta delle tre principali aziende che si contendono il mercato della fascia alta e impensieriscono Apple. Stiamo parlando di Huawei P9, Samsung Galaxy S7 e Lg G5, device che per contendersi i clienti mettono sul pianto interessanti caratteristiche tecniche, senza dubbio di alto livello, che si tramutano però in un prezzo non alla portata di tutti.

Dimensioni, peso e design

Huawei P9 può contare su corpo in alluminio aerospaziale, dove i bordi si notano per il taglio “a diamante”.  Le dimensioni sono di 145×70,9×6,95 millimetri e 144 grammi di peso per un modello che può contare su un display da 5,2 pollici.

Esiste (in arrivo a breve nei negozi) anche la versione P9 Plus con display da 5,5 pollici, con le dimensioni che sono 152,3×75,3×6,98 e 162 grammi di peso. Samsung per il suo Galaxy S7 ha scelto un vetro 2.5D con lati arrotondati, mentre i lati sono sagomati in modo da ricordare una goccia d’acqua in 3D. Grazie a un processo produttivo denominato 3D Thermoforming Samsung è riuscita ad arrotondare anche la parte posteriore del dispositivo. Il risultato è un grip decisamente migliore dei modelli “piatti” (S7 è disponibile anche nella versione Edge con display curvo ai lati da 5.5 pollici). Lo spessore però arriva a 7,7 millimetri, ma questo aumento (rispetto al modello S6) non si nota più di tanto vista anche la sporgenza di soli 0,46 millimetri delle fotocamera posteriore. Il resto delle dimensioni sono 142,4×69,9 millimetri per un peso di 152 grammi e display da 5,1 pollici (il più piccolo dei tre). Con il modello G5, LG finalmente abbondona la plastica per la costruzione dei propri smartphone, passando all’alluminio, decisamente più gradevole da vedere e più robusto. Il corpo “unibody” misura 149,4 x 73,9 x 7,7 mm, per un peso di 159 grammi (LG G5 è il più pesante dei tre device presi in considerazione) con un display da 5,3 pollici.

 

Caratteristiche hardware

Come è logico aspettarsi, essendo tre top di gamma, a livello hardware, più o meno i tre smartphone si equivalgono. Cuore dell’LG G5 è il potente processore Qualcomm Snapdragon 820 affiancato da una GPU Adreno 530. La memoria RAM di tipo LPDDR4 arriva a 4GB mentre sono 32 i GB di memoria interna espandibili tramite memoria microSD.  Il chipset Qualcomm Snapdragon 820 consente la ricarica veloce del dispositivo (27% più veloce di una normale ricarica) ed è anche in grado di supportare dispositivi di realtà aumentata. Da non sottovalutare la presenza del codec aptX HD per audio a 24 bit via Bluetooth. Non mancano le classiche connessioni Wi-Fi 802.11ac, USB Type-C0, GPS, NFC e Bluetooth 4.2 e LTE. La batteria presente è da 2800 mAh. La dotazione hardware del Huawei si basa su un processore Kirin 955  che comprende quattro core ARM Cortex-A72 a 2,5 GHz, quattro core ARM Cortex-A53 a 1,8 GHz e una GPU Mali T-880MP4 a 900 MHz. La dotazione di RAM LPDDR3 può essere da 3 0 4 GB e varia anche la memoria interna che può essere di 32 o 64 GB a seconda delle versione. Anche in questo caso lo spazio di archiviazione interno si può espandere con l’inserimento di una memoria microSD. La connettività è garantita dal  Wi-Fi 802.11ac dual band (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.2, NFC, GPS, e LTE Cat. 6. Una batteria da 3.000 mAh offre un’autonomia dichiarata di oltre un giorno. Samsung non è da meno a livello di caratteristiche hardware mettendo sul piatto un processore Snapdragon 820 e Exynos 8890, 4 GB di RAM LPDDR4, 32 o 64 GB di memoria flash e, finalmente uno slot microSD per espandere la memoria interna. Ottima la batteria (la migliore rispetto agli altri due smartphone in esame) da 3.800 mAh. Le connessioni presenti sono: Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS, NFC e, soprattutto LTE Cat. 9 (he consente un download a 450 Mbps e un upload a 50 Mbps.

Caratteristiche distintive dei tre modelli

Ogni smartphone dei tre presi in esame offre delle caratteristiche uniche che gli altri non possono vantare. Sicuramente la più rivoluzionaria è quella offerta dal G5 di LG, definito il primo smartphone modulare. Infatti sono disponibili alcuni moduli intercambiabili che cambiano le possibilità di utilizzo a seconda delle esigenze. Ad esempio può essere inserito il modulo LG CAM Plus per avere a disposizione una vera fotocamera tradizionale con tasti posizionati in maniera tale da rendere più semplice lo scatto, oppure con LG Hi-Fi Plus with B&O Play“ un lettore audio Hi-Fi sviluppato in collaborazione con B & O Play si può contare su un’esperienza di riproduzione audio in alta fedeltà. Huawei ha puntato tutto sulla fotografia e video, dotando il suo P9 di due fotocamere posteriori da 12 megapixel con lenti flash LED dual tone e autofocus laser. I sensori BSI CMOS a differenza di altri smartphone dual camera, si basano uno su un sensore RGB e uno su sensore monocromatico. Questo consente di avere foto perfette in qualsiasi condizione di luce. Infine grazie alla tecnologia Signal+ 2.0 P9 è i primo smartphone al mondo ad intregrare una tripla antenna per la ricezione. Il Galaxy S7 non ha grandi novità, ma offre le caratteristiche al top. Tra queste: fotocamera posteriore da 12 megapixel, con apertura di f/1.7 che però grazie alla tecnologia Dual Pixel, (disponibile in molte reflex di fascia alta) permette di velocizzare la messa a fuoco. Merita una nota la certificazione IP68 di cui dispone il Galaxy S7 che gli permette di essere totalmente impermeabile durante un’ immersione in acqua fino ad una profondità di un metro per un massimo di 30 minuti.

 

</span></figure></a> LG G5 e i suoi “Friends
LG G5 e i suoi “Friends
</span></figure></a> Huawei P9
Huawei P9

 

 

 

 

 

</span></figure></a> Samsung Galaxy S7
Samsung Galaxy S7

 

 

 

 

 

 

 

Caratteristiche tecniche a confronto

Samsung Galaxy S7 Huawei P9 Lg G5
Display: 5,1” Quad HD 5.2” Full HD 5.3” Quad HD
Dimensioni: 142,4×69,9×7,9mm 145×70,9×6,95mm 149,4 x 73,9 x 7,7mm
Peso: 15 grammi 144 grammi 159 grammi
Processore: Qualcomm Snapdragon 820 Kirin 955 Qualcomm Snapdragon 820
Ram: 4GB 3/4 GB 4GB
Memoria interna: 32/64 GB 32/64 GB 32 GB
Reti: LTE cat. 9 LTE cat LTE cat. 6
Connessioni: Wi-Fi 802.11ac, GPS, NFC e Bluetooth 4.2 Wi-Fi 802.11ac, GPS, NFC e Bluetooth 4.2, USB Type-C Wi-Fi 802.11ac dual band (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.2, NFC, GPS
Fotocameraprincipale: 12 MP (Britecell) 12 MP Leica BSI Cmos Dual 16 M
Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow Android 6.0 Marshmallow Android 6.0.1 Marshmallow
Prezzo listino: 730 euro (32GB) 600 euro (32GB 700 euro