Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Arriva Italia lo smartphone con sistema operativo Ubuntu

Un’azienda presente da cinque anni a livello europeo, fondata da un gruppo di studenti, che fa parte di serie di società dedite alla commercializzazione e progettazione di apparati elettronici. Questa è BQ,  attiva nell’universo Open Source che fa il suo debutto sul mercato italiano portando in dote nuovi smartphone e tablet dai prezzi accessibili. I primi device che presto si troveranno sugli scaffali dei negozi di tutta Italia sono gli smartphone della serie Aquaris M e Aquaris E4.5 Ubuntu Edition.

I primi modelli si basano sul sistema operativo Android Lollipop 5.0, e sono al momento due: Aquaris M5 e Aquaris M4.5 che devono la numerazione alla dimensione del display, ovvero 5 e 4,5 pollici. M5 vanta la presenza di un processore octa-core fornito da Qualcomm (Snapdragon 615) mentre M4.5 punta sul processore MediaTek MT6735M da quattro core che viaggiano a 1 GHz .

Il display, ovviamente touch, che offre 10 punti di contatto, mette sul piatto la tecnologia Quantum Color+. I due device consentono l’alloggiamento di due Sim in contemporanea, mentre la batteria è da  3.120 mAh per il modello M5 e da 2.470 mAh per l’M4.5.

Entrambi sono compatibili con le reti 4G mentre è da segnalare la presenza della tecnologia Nfc solo sul modello M5. Quest’ultimo, essendo il top di gamma offre anche una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una anteriore da 5 megapixel. M5 è proposto a partire da 279,90 euro a seconda della dotazione di Ram (2 o 3 GB) o della memoria interna (16 o 32 GB). Aquaris M4.5 è in vendita a partire da 189,90 euro con 8 GB di memoria interna, mentre il modello da 16 GB e 2 GB di Ram costa 219 euro.  Oltre agli smartphone Android, come detto, BQ offre anche una versione basata sul sistema operativo open source Ubuntu che al momento non ha avuto il successo di Android come alternativa a iOS o Windows Phone.

L’interfaccia è innovativa, e si basa sullo scorrimento delle finestre per avere sempre a disposizione le funzioni che servono. Non mancano anche alcune delle più famose app come WhatsApp , Facebook, Twitter o Candy Crush, disponibili sull’Ubuntu Store. Dotato di un display da 4,5 pollici Ips in qHD, memoria interna da 8 GB (espandibile con microSD fino a 32 GB), connettività 3G e fotocamera anteriore da 8 megapixel, Aquaris E4.5 Ubuntu edition  costa 170 euro. Ma non solo smartphone nella proposta di BQ per il mercato italiano: infatti è stato presentato anche un tablet, ovvero BQ Edison 3 Mini.

Questa tavoletta multimediale vanta uno schermo hd da 8 pollici, in uno spessore di soli 8,7 mm e un peso di 380 grammi. Le prestazioni sono garantite dalla presenza di un processore Intel Atom Z3735F da 1,83 GHz, mentre il sistema operativo adottato è il vecchio Android 4.4 KitKat . Non mancano modulo WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS e batteria da 4.500 mAh. Edison 3 Mini è in vendita da partire da 170 euro.

bq-Aquaris-M5-04