Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Samsung Galaxy Note 5 e Galaxy 6 edge+: molto simili, ma con grandi differenze

Dopo la deludente notizia che il Samsung Note 5 non verrà commercializzato in Italia( e neanche nel resto d’Europa), le attenzioni dei fan del marchio coreano si spostano sul modello Galaxy 6 edge+ annunciato anche per il mercato nostrano a 800 euro nelle versione a 32 GB e non è poco vero?
Purtroppo nessuno slot sd per  espandere la memoria.

Anche in questo caso si parla di un phablet di fascia alta e, spulciando le caratteristiche tecniche, possiamo notare che queste non si discostano molto dall’atteso e per ora inacquistabile Note 5. E’ bene dire che la più grande differenza tra i due phablet a marchio Samsung è la mancanza, per il Galaxy 6 edge+ della nuova versione della S Pen, presente invece nel Galaxy Note 5. Una vera disdetta, perché, a parte i soliti upgrade a livello di hardware, questa nuova “penna magica” come è stata definita da Samsung, sembra davvero una bella novità per i phablet di nuova generazione, tanto che la casa coreana si è spinta a definirne l’esperienza d’uso al pari di una normale penna a sfera.

Come detto però i due prodotti sono molto simili a livello di  caratteristiche tecniche. Anche le dimensioni sono abbastanza simili, anche se il Galaxy 6 edge+ pesa meno. Nello specifico abbiamo 154.4 x 75.8 x 6.9mm per un peso di 153g per il Galaxy 6 edge+, mentre per il Note 5 si parla di dimensioni pari 153.2 x 76.1 x 7.6mm, per un peso di 171g.

Entrambi si basano sull’ultima versione di Android Lollipop 5.1, mentre anche il SoC (System On Chip) utilizzato è lo stesso per tutti e due i device, ovvero un Exynos 7420 octa-core con due CPU quad-core, affiancato da 4GB di RAM DDR4.

Due le versioni previste per il mercato italiano: con 32 o 64 MB di memoria interna. Anche il display è identico: un Super Amoled da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD a 518ppi. Stesso discorso vale per le connessioni offerte, presenti su entrambi i phablet: 4G LTE Cat9, Bluetooth 4.2, Wi-Fi 802.11ac, micro USB 2.0, NFC, MIMO (2×2) e GPS.

La batteria che alimenta questi due prodotti è da 3000 mAh, che offre anche le opzioni di ricarica rapida e ricarica wireless.

La fotocamera posteriore, offerta su entrambi i device, si basa su un sensore da 16 megapixel con autofocus e possibilità di registrare video con risoluzione 4K, mentre quella anteriore è da 5 megapixel.

image