Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Lg Watch Urbane sbarca in Italia

Annunciato al Mobile World Congress di Barcellona agli inizi del mese di marzo, arriva nei negozi italiani l’ultimo smartwatch di LG, ovvero il Watch Urbane, che va ad aggiungersi ai  modelli G Watch  e G Watch R già disponibili da diversi mesi.

Urbane si basa sulla piattaforma Android Wear e, come si nota da subito, è molto più simile a un classico, elegante, orologio da polso rispetto al modello G Watch R che al contrario ha un aspetto più “sportivo”. Non cambia il display P-Oled circolare da 1.3 pollici che però in questo caso è inserito in una cassa d’acciaio inossidabile molto sottile. Il display tondo Apple non ce l’ha e neppure Samsung. Solo Motorola e Huawei.

Il cinturino è in pelle, con impunture e può essere facilmente sostituito con qualsiasi cinturino da 22 mm per dare un tocco di originalità a chi lo indossa. Le dimensioni sono di 45.5 x 52.2 mm per uno spessore di 10.9 millimetri.

Tra le funzioni, spicca senza dubbio quella offerta dal sensore fotopletismografia (PPg), in grado di misurare il battito cardiaco di chi lo porta al polso e di registrare le pulsazioni medie mentre si svolge un’attività fisica. Le lancette sono sempre visibili a una luminosità sufficiente che permette di risparmiare energia.  A livello di dotazione hardware si può contare su processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2 GHz, 512 MB di Ra,, 4GB di memoria, certificazione IP67 e batteria integrata da 410 mAh.  Compatibile con tutti gli smartphone Android con almeno la versione 4.3, Lg Watch Urban è venduto al prezzo di 350 euro.

 

LG-Watch-Urban