Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nokia 130, il telefonino che costa (e vale) 19 euro

Nokia (anzi Microsoft) ha lanciato uno telefonetto 9 tasti ultra semplice da 25 dollari (19 eurini al cambio attuale). Si chiama Nokia 130. Nessuna fotocamera e ha un vecchio sistema operativo Symbian S30 da ritorno al passato e ribattezzato Nokia Os dal marketing di Redmond. Insomma un cellulare per telefonare e mandare sms. Nel mondo attuale serve a poco ed è utile a pochi. Anzi forse a quasi nessuno, magari può interessare qualche anziano che desidera un prodottp semplice o chi vuole un muletto in virtu anche della batteria che in stand by arriva a 36 giorni, ma non deve alimentare hardware “pesante”.
Tuttavia di cellulari a 9 tasti a più o meno 20 euro se ne trovano tanti. Non c’è bisogno di fare tutto il cinema che si è creato intorno a un prodotto insignificante che vale 25 dollari e non un dollaro di piu.

  • Mario Cianflone |

    non ne comprendo completamente il nesso e la relazione con il post sul telefonetto di Nokia/Microsoft. ps “smartph” è un termine mai sentito

  • sue |

    pero’ se si vuole avere un minimo di attività intellettuali come studiare lo smartph va tenuto spento almeno per un po’, certo anche questo ad alcuni puo’ sembrare passato

  • Mario Cianflone |

    Libero di vivere nel passato.

  • bosco |

    A me piace uscire di casa la mattina e rientrare a notte inoltrata, senza la paranoia della batteria, con uno smartph è più ardua la cosa.
    Voglio avere la sicurezza di poter chiamare sempre e, a meno di essere nel buco del mondo, riesco a fare ciò. Con lo smartph mi diverto a vedere i miei amici che imprecano a non finire.
    A me non interessa avere lo smartph per poter andare su facebook e scrivere che :”per strada 5 minuti fa ho visto un gatto, 10 minuti prima un cane”. Le foto me le faccio con una bella macchinetta digitale.
    Riesco benissimo a passare le fasi della giornata “morte” anche semplicemente su una panca e guardare le manze che mi corrono davanti 😀

  • Mario Cianflone |

    Io si. Come milioni di altre persone. Anche perché lo smartphone, che sarebbe meglio chiamare con il desueto termine computer palmare, non è più un “telefono”. Fa tante cose e anche telefona. Perché definisce stupidi alcuni passatempi? Sono stupidi per lei ma non per altri. E molti non lo sono affatto. Del resto io le sto rispondendo usando un device di questo tipo e non potrei farlo con il cellulare che telefona e basta..

  Post Precedente
Post Successivo