Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Surface, poche ore al debutto del tablet di Microsoft

Pronto al
debutto Microsoft Surface, il tablet con il quale la casa di Redmond sfida direttamente
con il proprio nome iPad e tablet Android con un prodotto dotato di un vero
sistema operativo, quindi in linea di principio più versatile e performante. Stasera
in Italia la presentazione ufficiale, domani 14 febbraio la disponibilità
online e il lancio mondiale

Monta uno
schermo da 10.6 pollici con risoluzione 1366×768 pixel (come un tv hd ready). Il
suo cuore non è un processore Intel bensì un chip Arm, e nella fattispecie si tratta
di una piattaforma Tegra 3 corroborata da 2 GB di memoria RAM. La
memoria interna varia a seconda delle versioni scelte: 32 e 64 GB. Ma va detto
che una volta completata la prima installazione, come evidenziato da siti specializzati
(http://www.dday.it/redazione/8570/Arriva-Microsoft-Surface-scartiamolo-insieme.html)
il sistema operativo va ad occupare una bella porzione di spazio disponibile

Ovviamente c’è
Wi-fi, Bluetooth e soprattutto porte Usb per collegare quello che si vuole come
un vero computer, senza cavi e adattatori più o meno costosi. Ci sono due
fotocamere. Un provvidenziale slot per schede di moria formato Microsd e uscita
video. Ed è dotato di una cover tastiera. I prezzi: 500 euro per il device ai
quali vanno aggiunti 130 euro per la typecover. Non proprio regalato ma aspettiamo
di vedere come si comporta dal vivo

F6851e6f-ecd6-4686-bd53-c70a75b7890b

  • Giuseppe Rossi |

    Siamo qui pronti a prenderci a botte per comperare il nostro, ma proprio con il coltello fra i denti.
    O compero il surface o mi butto da un ponte !
    Come si fa a vivere senza un sistema operativo che ti occupa già quasi tutto lo spazio di storage ?! Eh come si fa !? Lo devo avere assolutamente, così posso fare le cose che faccio con Win 7! Wow è il massimo !

  Post Precedente
Post Successivo