Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Alcatel 5V, smartphone accessibile che sembra un modello premium

Alcatel propone il nuovo smartphone 5V che si denota per avere caratteristiche tecniche di buon livello a fronte di un prezzo accessibile a tutti.

Come vuole la moda del momento, anche il 5V offre un notch nella parte alta del display. Schermo che in questo caso è un 6.2” ma che grazie al design “bezel-less edge-to-edge”, e quindi con cornici molto sottili, consente di mantenere le dimensioni di un normale smartphone da 5,5”. Il display è protetto da un vetro Dragontrail 2.5D.

Il comparto fotografico di questo modello del marchio francese del gruppo Tcl può contare su una doppia fotocamera posteriore rispettivamente da 12 e 2 megapixel, dotata di funzione di scatto boken, mentre nella parte frontale è presente un sensore da 8 megapixel che arriva a 13 megapixel via software. Grazie alla tecnologia AI e a speciali algoritmi lo smartphone è in grado di capire che tipo di scena si sta catturando, e quindi calibra in totale autonomia la fotocamera impostando al meglio le varie opzioni di scatto (saturazione, contrasto, risoluzione e così via)

Nell’interfaccia della fotocamera è integrata anche la tecnologia Google Lens che permette di sapere in tempo reale cosa si sta inquadrando.

La sicurezza dei dati è garantita da un doppio sistema di accesso allo smartphone. Oltre al classico lettore di impronte digitali, il modello Alcatel 5V è stato dotato di tecnologia di riconoscimento facciale a 106 punti chiamata Face Key che limita la possibilità di sbloccare lo smartphone da parte di malintenzionati che potrebbero provarci utilizzando foto o sistemi di rendering 3D. Alcatel 5V è disponibile da agosto al prezzo di 250 euro