Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

CES 2018: LG rinnova la gamma di OLED e LCD

Anche per il 2018 LG pensa a una nuova gamma di TV OLED. Per la precisione saranno quattro le serie che sanno lanciate nel nuovo anno, con una probabile quinta serie che potrebbe arrivare entro la fine del 2018. Le nuove serie di TV OLED saranno la B8, C8, E8 e W8, e per tutti i TV che ne faranno parte p confermato il supporto alla tecnologia HDR, anche se declinata in varie versioni, tra cui HDR10, HLG, Advanced HDR by Technicolor e Dolby Vision. I modelli delle serie C8, E8 e W8 potranno contare su un nuovo processore Alpha 9, che consentirà di visualizzare immagini a 120 fps in Ultra HD-HDR anche tramite app che trasmettono tali programmi in streaming o direttamente riproducendo video che si potranno avere su un qualsiasi dispositivo USB di storage esterno. La serie B8 non avrà il nuovo processore Alpha 9, ma sarà dotata del “vecchio” Alpha 7 che permetterà tutto quanto sopra descritto ma solo alla risoluzione Full HD.

A livello audio i nuovi TV supporteranno la tecnologia Dolby Atmos (già proposta nei modelli lanciati nel 2017). Nello specifico la serie B8 ed E8 saranno composta da TV con diagonale da 55’’ e 65’”, mentre la C8 vedrà la presenza di tre modelli, da 55’’, 65’’ e 77’’. La top di gamma W8 conterà su due modelli da 65’’ e 77’’ che saranno caratterizzati da una cornice sottilissima e dalla dotazione di una soundbar esterna.

I TV LCD con display Super UHD saranno offerti in tre serie:  SK9500, SK8500 ed SK8000. Le prime due saranno composte da TV con diagonale da 55” e 65”, mentre la serie SK8000 offrirà in più un modello da 75”. Per tutti i modelli è garantito il supporto all’HDR (non HDR10+) e alla tecnologia audio Dolby Atmos. Il pannello sarà dotato di retroilluminazione Full LED con local dimming, dove il modelli presenti nel top di gamma SK9500 offriranno più zone di controllo rispetto alle altre due.

E’ ancora un prototipo ma sicuramente è quello che ci aspetta negli anni futuri. Al CES LG ha mostrato un TV OLED con uno spessore simile a un foglio di carta, che si può addirittura arrotolare e sparire all’interno di una struttura che, esteticamente, assomiglia a una soundbar. Questo TV offre comunque una risoluzione 4K e in pratica riduce non di poco l’ingombro, che in pratica è da considerarsi solo quello della struttura destinata ad ospitare il pannello arrotolato.