Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La passione di Volkswagen per la tecnolgia coreana

Il gruppo Volkswagen sembra essere attratto dalla tecnologia coreana. A marzo Seat, la marca spagnola del gruppo, ha rafforzato la partnership con Samsung con un ampliamento degli orizzonti sull’auto connessa e con l’aiuto di Sap (gigante tedesco del software) e Accenture. Ora il colosso di Wolfsburg sigla invece un’ampia intesa con Lg, concorrente ed acerrima rivale di Samsung in molti settori dell’elettronica digitale. E l’accordo è il seguito di una pluriennale collaborazione tra Lg e Volkswagen che si era palesata nel marzo del 2015 quando in occasione del Salone di Ginevra, Italdesign Giugiaro, ha svelato la concept car Gea con sette componenti chiave forniti proprio da Lg Electronics. Al Ces di Las Vegas, a gennaio, quest’anno, le due multinazionali hanno presentato un sistema smart home che può essere controllato a distanza dal veicolo. A luglio Lf è stata selezionata da Volkswagen come fornitore elettronico strategico.

Il nuovo protocollo d’intesa tra il gruppo Volkswagen e Lg Electronics (cioè la divisone che produce smartphone e televisori) è inerente la ricerca e lo sviluppo congiunto di una piattaforma di servizi per l’auto connessa di nuova generazione. In futuro, le due società lavoreranno insieme sulla CrossOver – Platform Volkswagen, volta a migliorare la connettività del veicolo e la facilità d’utilizzo . Utilizzando la più avanzata tecnologia cloud, offrirà ai conducenti un accesso digitale continuo a molte funzioni, come i servizi “ smart home ” e quelli basati sulla localizzazione.

Nei prossimi anni, le Vw ed Lg si concentreranno sullo sviluppo di: tecnologie che riuniscano le funzionalità di auto connessa e smarthome , in modo che i conducenti siano in grado – dal veicolo – di gestire e monitorare dispositivi intelligenti nelle proprie abitazioni come luci, sistemi d’allarme ed elettrodomestici. Saranno sviluppato un centro di notifiche, che possa consegnare messaggi in modo intuitivo e sicuro e fornire suggerimenti al conducente in tempo reale, e una tecnologia di infotainment di nuova generazione per le vetture connesse.

Da sottolineare che il chaebol coreano dell’elettronica è molto attivo nell’automotive: Renault usa sistema di infotainmente (R-Link) prodotti da Lg, mentre GM ha sviluppato la nuova compatta elettrica Bolt (alias Opel Ampera E) con l’aiuto tecnologico di Lg che ha messo a punto batterie (di Lg Chem) e sistemi digitali di controllo e di gestione dei servizi di bordo e di interconnessione.