Il Note 5, purtroppo, ce lo siamo persi perché  Samsung  decise lo scorso autunno di non commercializzare il phablet, anzi la madre di tutti i phablet, in Europa e in Italia.
Ma per il Note 6, l’attesa sesta generazione del device con la penna magica, ci sono forti speranze che possa arrivare da noi.

Infatti, secondo rumors online scatenati dal ben informato sito Sammobile.com, il Note 6, noto con il nome in codice Grace, arriverà nel vecchio continente e il nome-modello  sarà SM-N930.
A quanto pare, Samsung avrebbe previsto una versione battezzata SM-N930F. E la lettera F ha sempre indicato i modelli disponibili in Europa ed in Italia.
Gli altri modelli saranno designati con le seguenti sigle

SM-N930A
SM-N930T
SM-N930U
SM-N930L
SM-N930K
SM-N930S
SM-N930I
SM-N930H
SM-N9300

Il Samsung Note 6 dovrebbe, come da tradizione, debuttare a settembre all’Ifa di Berlino per essere poi commercializzato probabilmente a ottobre.

Il display dovrebbe rimanere da 5.7 pollici ma si ipotizza una risoluzione 4K, i processori dovrebbero mutuati da quelli del Galaxy S7 (Exynos 8890 e Qualcomm Snapdragon 820) e ci sarà con tutta probabilità anche la memoria espandibile con MicroSd. Il comparto fotografico dovrebbe essere mutuato da quello del Galaxy S7 e dunque potrebbe esserci un sensore Britecell da 12 ,egapixel. Attesi anche telaio in alluminio e vetro con batteria non sostituibile dall’utente.